Le palificate  in legname sono opere diffusamente utilizzate in lavori di consolidamento di versanti, difesa spondale, recupero frane  e smottamenti.




L'azione stabilizzante č data da una struttura in legno realizzata mediante incastellatura di pali in legno  disposti alternativamente in senso longitudinale e trasversale e collegati tra loro per mezzo di chiodature effettuate con tondini di ferro.
Tra le intercapedini originate dai pali si inseriscono piante radicate, talee di specie arbustive o arboree, quali olivello spinoso, sanguinello, ginestra, ma anche acero, acacio o salice.
La presenza  delle piante assicura la stabilitā del pendio negli anni;  man mano che il legname si disgrega le radici delle piante poste a dimora ne vanno a sostituire la funzione.
LAVORI SVOLTI
DESCRIZIONE PALIFICATE VIVE
OPERE
Palizzate
Recinzioni
Descrizione palificate vive
Palificate realizzate
Palificate vive
Staccionate
Difesa spondale
Inerbimento di fronte di scavo
Messa a dimora di piante forestali
Ripristino ambientale
Gazeebo e tendoni
Giardini
LINK UTILI
MACCAFERRI ALDO
INGEGNERIA NATURALISTICA
HOME
SERVIZI ALLE IMPRESE
CONTATTI
PALI IN CASTAGNO
Ingegneria naturalistica
FONDAZIONI A VITE
lapillo vulcanico
Softair Terrerosse
Manuale di Ingneria naturalistica della Regione Piemonte
Vivaio forestale
Vivaio ornamentali
Potatura alberature
Fondazioni a vite